lunedì

Se non bastano le bugie, ora arrivano anche le minacce

Siete una minoranza organizzata? Volete difendere il vostro paese, la vostra città da un eco-mostro?
Nell’area in cui risiedete c’è una incidenza di tumori ottanta volte più alta rispetto ad Arcore?
Vogliono fare una colata di cemento o bucare una montagna ma voi e tutti quelli interessati da questi lavori non siete d’accordo?
Siete messi male allora! Arriva come in una bella dittatura il duce-berlusconi!

“Una delle nostre priorità sarà riprendere il discorso interrotto sulle infrastrutture come il Ponte sullo Stretto e la Tav: lo faremo anche utilizzando l’autorità e la forza dello Stato”.
“Nessuna minoranza organizzata potrà impedire che lo Stato compia il suo dovere”.

Insomma si preannuncia una politica all’olio di ricino. Basta con queste regole democratiche che fanno perdere un sacco di tempo. Manganelli ed idranti e via a costruire, via a fare infrastrutture, via a abbreviare i tempi di prescrizione dei reati, via a vietare la divulgazione delle intercettazioni, via a depenalizzare reati finanziari. Se siete solo di Messina, o semplicemente risiedete in Val di Susa, o siete soltanto Magistrati, o solo giornalisti, o solamente società civile, sarete costretti ad essere MINORANZA, e quindi non rompete i coglioni altrimenti…e non dite che non eravate avvisati.

1 commento:

fabrizio ha detto...

e noi come al solito la pigliamo ndo' culu!!
votantoniolatrippa